Un Comitato di frazione per Battuello-Cerello. Corbetta

A Cerello e Battuello, frazioni di Corbetta legate da una storia comune e da un’unica parrocchia che fa da punto di riferimento, non c’è mai stato un comitato di quartiere. Ora più che mai se ne sente il bisogno. I ritrovi di giovani, giovanissimi, anziani e sportivi sono sempre stati tendenzialmente l’oratorio e i bar. I tempi e le tempistiche di aperture però sono cambiate, nonostante la valenza di questi punti di ritrovo. La comunità si è allargata, le esigenze sono cambiate e c’è bisogno di un organismo che dia dei punti di ritrovo per le frazioni, che organizzi eventi e feste di natura non esclusivamente religiosa. Da qui l’idea di costituire un Comitato di quartiere.

Pubblicità

Creatilab

Il primo appuntamento per quella che al momento è un’idea embrionale, è stato fissato per le 19.30 di mercoledì 13 aprile 2022 al parco di via Ramirez, a Battuello di Corbetta. E proprio da qui si è voluto iniziare, tra i giochi per i più piccoli, l’area cani e il parco, a sviluppare un qualcosa per i giovani. Qualora il Comitato prenda inizio, come tutti i comitati, dovrà concertare con il Comune per chiedere e ottenere spazi nonché strutture per poter dare il via alle idee che al momento, tra gli abitanti del territorio e consiglieri papabili, sono improntate a realizzare attrattive sportive per i giovani che attirerebbero a loro volta anche i genitori e le diverse fasce di età, nell’ottica di un’attività sana ed educativa.  

Pubblicità

Commenta qui