Baby gang sul treno Milano Como. Presi 2 rapinatori

Un altro episodio di rapinatori giovanissimi che aggrediscono le vittime sui treni. Sabato 2 aprile, al pomeriggio, nell’orario più frequentato dai giovani che rientrano dopo la scuola, sul treno di ferrovie nord Camnago – Milano Cadorna un gruppo i giovani è stato aggredito a calci e pugni da due rapinatori. Uno dei rapinatori è un diciottenne con la cittadinanza italiana mentre l’altro ragazzino minorenne egiziano. Le vittime hanno più o meno la stessa età.

Pubblicità

Durante la colluttazione avuta con le loro vittime sul treno, i due sono riusciti a portare via alcuni euro dalle tasche di una delle vittime. Poi sono fuggiti, e si solo nascosti in un altro vagone. Gli altri viaggiatori hanno Ho chiamato il 112 e allertato il capotreno. La chiamata alla centrale operativa è stata gestita dalla compagnia dei Carabinieri di Desio che hai inviato alcune pattuglie alla stazione ferroviaria di Bosisio Masciago (MB).

Pubblicità

Quando il treno è giunto in stazione, il capotreno ha bloccato le carrozze, ma i due giovani rapinatori sono riusciti ugualmente a scendere dal treno e a tentare di dileguarsi nelle vie vicine alla stazione. I carabinieri li hanno però rintracciati e fermati, e le vittime li hanno riconosciuti. I due rapinatori sono stati quindi accompagnati in carcere, dove sono trattenuti con l’accusa di rapina sono disposizione del sostituto procuratore di turno della procura di Monza e di quello della procura per i minorenni di Milano.

Commenta qui