Borseggia nei pantaloni in Metropolitana. Preso al volo

Milano. Ieri, mentre stavano compiendo i controlli di routine delle fermate della metropolitana, una squadra di agenti della Polfer hanno preso sul fatto un marocchino 47enne che stava borseggiando una ragazza nigeriana che acquistava il biglietto. È successo negli spazi della biglietteria alla fermata Caiazzo della linea verde.

Pubblicità

Gli agenti hanno notato che l’uomo stava avvicinandosi alle spalle della ragazza nigeriana mentre questa era impegnata ad acquistare un biglietto della metropolitana alla macchinetta distributrice automatica. Con mano di velluto è abile destrezza, il marocchino ha sfilato il telefono cellulare dalla tasca posteriore dei pantaloni della giovane. Poi si è allontanato.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Non ha fatto molta strada, però, perché era osservato dai poliziotti che, come ha concluso il borseggio e ha fatto per andare via, lo hanno bloccato e arrestato. Il telefonino è stato recuperato e immediatamente riconsegnato alla vittima che ha sporto denuncia.

Commenta qui