I baby gangster della baby gang Z4 hanno fra i 12 e i 17 anni

Ieri mattina i carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato, in via cautelare, 8 minorenni che sono stati accusati, in concorso e con diverse responsabilità, di rapina e di lesioni personali aggravate. Si tratta della baby gang Z4 che operava fra i quartieri di Corvetto e di Calvairate e che per le rapine utilizzava la famigerata tecnica del pull up.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Le indagini condotte dalla compagnia di Milano Porta Monforte, coordinate dal sostituto procuratore Sabrina Ditaranto della procura della Repubblica del tribunale dei Minorenni di Milano, hanno identificato i baby gangster, tutti fra i 12 e i 17 anni, che si sarebbero resi protagonisti di 14 rapine, fra cui alcune tentate, e di violente aggressioni. Quando erano in gruppo spesso all’interno di parchi, o sui mezzi di trasporto pubblico, o vicino alle fermate o nei principali luoghi di aggregazione dei giovani, aggredivano i passanti con dei pretesti per poi passare alle vie di fatto rubando loro lo smartphone o altri oggetti di valore.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Il video dei pull up

Nel video si vedono i momenti degli arresti e il momento in cui alcune telecamere di sicurezza riprendono i pull up e le rapine a bordo di un autobus dell’atm, al bancomat e in altri luoghi di Milano. Dei 10 indagati, 6ora si trovano in alcuni Istituti carcerari Minorili, 2 sono agli arresti domiciliari e altri 2 non sono imputabili perchè minori di 14 anni. La procura non ha reso nota la cittadinanza e o se si tratta di ragazzi di origine non italiana, in quanto minorenni e, si spera, educativamente recuperabili.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.