OssonaMilano città metropolitana

Tragedia a Ossona. Ivano Ghirimoldi muore in casa per un malore

Ossona. Una tragedia si è consumata nel pomeriggio del 15 gennaio intorno alle 14 a Ossona. Ivano Ghirimoldi, 60 anni, storico componente di diverse associazioni e gruppi di Ossona, amante dello sport e molto conosciuto in paese, è stato trovato esamine nella sua abitazione.

Pubblicità

Sono stati i suoi amici di sempre a dare l’allarme chiamando il 112 perchè non rispondeva. A Ossona, quindi, in via Boccaccio, dove abitava il povero Ivano sono arrivati i vigili del fuoco, un’ambulanza e i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso. Con la presenza delle forze dell’ordine i vigili del fuoco hanno potuto forzare un accesso e sono entrati in casa. Con loro sono tornati i soccorritori del 118, e hanno trovato il povero Ivano Ghirimoldi già defunto. La sua morte è stata definita subito come naturale. Un malore improvviso e tragico non ha dato a Ivano il tempo di chiedere aiuto.

Pubblicità

Su Facebook, dove era conosciuto con il nick di Ivan il Terribile, sta ricevendo l’ultimo saluto di amici e conoscenti, in attesa della definizione e della comunicazione della data dei funerali. Non appena la sapremo la aggiungeremo in questo articolo.

Pubblicità

La data del funerale

ivano ghirimoldi. Tragedia a Ossona. Ivano Ghirimoldi muore in casa per un malore - 16/01/2022

Il funerale di Ivano Ghirimoldi si terrà nella chiesa parrocchiale di San Cristoforo, a Ossona, in via delle Rimembranze, martedì 18 gennaio alle 10. Sarà celebrata la Messa, preceduta, alle 9.30 dalla recita del Santo Rosario. Quindi Ivano sarà accompagnato al cimitero di Ossona.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.