Monossido di carbonio. Una intera famiglia intossicata a Cesate

Cesate. Il monossido di carbonio è un killer silenzioso, che ancora oggi fa molte vittime nel mondo fra chi usa il riscaldamento a fiamma e non prevede adeguati sbocchi d’aria per smaltirlo. Ieri sera una intera famiglia di 8 persone ha rischiato di morire. Ora sono tutti i ospedale, intossicati dal monossido di carbonio

Pubblicità

L’allarme è stato dato dai genitori di una bimba piccola. Hanno chiamato il 118 perchè l’hanno vista star male, senza rendersi conto di essere loro stessi in pericolo. Infatti il monossido di carbonio si deposita in basso e tende a riempiere gli ambienti chiusi, non sufficientemente areati. La bimba, essendo piccola, ha iniziato prima a respirare il monossido, che intossica perchè, se respirato, prende il posto dell’ossigeno nel sangue, conducendo velocemente alla morte.

Pubblicità

Culture digitali

I soccorritori del 118 che hanno raggiunto l’abitazione della famiglia si sono resi conto immediatamente di quanto stava accadendo e hanno soccorso oltre alla bambina anche tutti gli altri presenti in casa.

Commenta qui