Piazza Duomo. 30 ragazzini stranieri tentano di violentare una giovane lombarda

Milano. Piazza Duomo, sempre questa notte, verso l’una e mezza, in via Mazzini ma a pochi passi dal Duomo, nonostante la piazza fosse piena di agenti delle Forze dell’Ordine, una trentina di ragazzini stranieri ha circondato e aggredito una ragazza lombarda di 19 anni. Prima le hanno afferrato la borsa con cui cercava di farsi scudo e di allontanarli, poi la hanno palpeggiata e hanno tentati di svestirla.

Pubblicità

Creatilab

Gli agenti della polizia di Stato presenti in Piazza Duomo sono intervenuti in difesa della ragazza. Il gruppo di ragazzi, probabilmente minorenni, sono quindi fuggiti dividendosi in gruppetti e imboccando direzioni diverse.

Pubblicità

La ragazza è stata soccorsa da un’ambulanza della Croce Oro che la ha trasportata all’ospedale Mangiagalli dove c’è una sezione specializzata per il recupero di tracce biologiche e impronte digitali degli aggressori sulle vittime sessuali di qualunque tipo, e dove c’è un team che si occupa del supporto psicologico alle vittime e le aiuta a ricordare i particolari che possono aiutare a identificare gli aggressori.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui