Milano

Ruba cellulari: preso. Ne trovano un terzo. Arrestato per ricettazione. Milano

Nella serata di domenica 26 settembre 2021 in via Fiorichiari la Polizia di Stato ha colto con le mani nel sacco un romeno, di 59 anni e con precedenti per reati contro il patrimonio, mentre stava compiendo un furto con destrezza.

Pubblicità

L’uomo si è avvicinato al tavolino di un ristorante sul quale stavano mangiando due turisti americani: marito e moglie di 55 anni lei e 64 anni lui. Il malfattore si è avvicinato al tavolo urtando volutamente una bottiglia di olio. L’olio è caduto a terra secondo i piani del malintenzionato, che ha così avuto la scusa di appoggiare sul tavolo della coppia statunitense il suo cappello.

Pubblicità

Il cappello è stato messo volutamente sui telefoni cellulari dei due americani. Sollevando il cappello, il romeno ha sollevato anche i cellulari. In quel momento però, una pattuglia in borghese della Polizia di Stato ha notato il fatto e la dinamica. I poliziotti si sono così lanciati all’inseguimento dell’uomo.

Pubblicità

Il balordo è stato fermato in via San Sempliciano. Prima di essere placcato, l’uomo ha buttato uno degli i-phone che aveva rubato sotto gli occhi dei poliziotti. Addosso, durante la perquisizione, i poliziotti gli hanno trovato un altro I-phone 10 (privo di sim) che si presume essere il bottino di un furto analogo precedente. Recuperati invece i telefoni cellulari della coppia americana.

Il romeno è stato arresto per furto con destrezza e ricettazione.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.