poesia

L’angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra

Nato a Berceto (Pr) il 3 agosto 1944. Un’infanzia non facile, una giovinezza in giro per il mondo a lavorare, mantenendo nel cuore i luoghi, i costumi e le usanze dei posti vissuti. Quando ha potuto fermarsi in un luogo fisso, i ricordi e le emozioni di tante vite vissute sono diventate poesia. Ora abita a Casorezzo (Mi). Innumerevoli i riconoscimenti ottenuti: il Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana (2017), Premio internazionale di poesia “Città di Pontremoli”, finalista al Wilde Europea Award (2016) e molto altro ancora. Ha collaborato con i Jalisse per una canzone con il componimento “Ultimo contatto” (2016).

Annunci

Non è un addio

Son qui’, seduto tranquillamente di fronte alla finestra,
riflettente della notte le stelle, la luna non si vede, perché il cielo è parzialmente coperto, ed io sono assorto nei miei pensieri,
che ogni tanto vengon interrotti dalle luci delle auto che passano veloci, di fianco a questa finestra, isolata, al primo piano.

Annunci

Sto’ pensando alla giornata che è appena passata, e, appagato dell’evolversi di essa, sto’ vivendo ancora di quello che è successo.
Vorrei tornar indietro nel tempo, almeno solo di qualche ora, quando lei mi implorava di fermarmi ancora un momento,
di farla sentir in paradiso con i miei baci e le mie carezze, di farla ancora sognare, e vagare negli Infiniti prati dello amore.

Annunci

Ma il tempo è tiranno,
l’ho abbracciata fino all’ultimo momento che ho potuto sttrap-pare alla mia esistenza, al mio esse-re, poi, con tanta malinconia, sono dovuto andar via,
ma per sempre non l’ho lasciata tra qualche ora, dopo questa mezza giornata,
la rivedrò ancora, e potrò sognare, insieme a lei spaziare nel nostro futuro, e lì affogare di gioia e di amore

. L'angolo della poesia di Giovanni Elidio Chiastra - 26/10/2020
Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.