citylifeMilanoMilano città metropolitana

Milano tra lusso e degrado

La Milano dei grattacieli

Tutti conoscono la Milano dei grattacieli, dello shopping delle case di lusso e delle piste ciclabili sicure su cui sfrecciano monopattini, biciclette e monocicli elettrici. Una città che vive quasi come se fosse staccata dal resto del tessuto cittadino, quasi incurante dei problemi che stanno affliggendo molti milanesi che a causa della pandemia hanno perso il lavoro.

Pubblicità

la scala Rho b&b

milano. Milano tra lusso e degrado - 02/09/2020

A pochi passi dal centro del lusso

Passeggiando per il parco e la piazza di Citylife, infatti sembra quasi che il covid non esista. Basta però spostarsi di poco, a qualche centinaio di metri, per trovare uno scenario davvero differente. Dietro al velodromo Vigorelli, appartato ma nemmeno troppo c’è infatti quello che è a tutti gli effetti una baracca di fortuna. Capita spesso di vedere materassi, coperti da cartoni, in giro per Milano, Ma qui ci troviamo davanti ad una vera e propria abitazione di fortuna, costruita con transenne, coperte termiche, persino un tavolino apparecchiato e con due sedie realizzate con dei bidoncini. C’è persino un ombrello e un manico di scopa, Il che fa pensare che si tratti di un bivacco formato da almeno due persone.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

milano. Milano tra lusso e degrado - 02/09/2020

Italiani o stranieri?

Non ci è dato sapere se questa abitazione di fortuna è abitata da italiani, da extracomunitari regolari o da clandestini, ma da come è organizzata si capisce che quantomeno si tratta di persone con un certo senso dell’organizzazione e con la necessità di avere uno spazio comodo dove mangiare. La tettoia del Vigorelli funge da protezione per la pioggia e dai temporali, le coperte termiche, probabilmente donate dai volontari proteggono invece dal vento e dalla pioggia.

Pubblicità

Milano dovrebbe essere un esempio per il resto del paese

In una città come Milano queste cose non dovrebbero assolutamente esistere. Ricoveri per senza tetto, case per chi non può permettersi un affitto o un mutuo dovrebbero essere a disposizione di tutti, senza dover presentare decine e decine di documenti, specie in un periodo di incertezza economica come quello attuale che, molto probabilmente produrrà un altissimo numero di nuovi disoccupati, di senza fissa dimora e di intere famiglie senza un reddito fisso, anche tra famiglie lombarde e milanesi.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Gianluca Preti

Videomaker, grafico, fotografo, appassionato di Milano.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.