Nicholas Crespi vince la cuccagna a Boffalora

Non c’è estate senza cuccagna a Boffalora, non c’è cuccagna senza gavettoni e anguriata. Il copione si è dunque ripetuto anche nel pomeriggio di domenica 28 luglio 2019 quando il palo orizzontale è stato montato sul ciglio del Naviglio Grande, a ridosso del ponte storico.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

. Nicholas Crespi vince la cuccagna a Boffalora - 28/07/2019
I tentativi dei giovani di raggiungere la bandierina sul palo

Questi i ragazzi che hanno tentato di strappare il paletto con bandierina: Samuele Arciero, Sara Cantoni, Andrea Cattaneo, Luca Chiodini, Martina Conti, Mattia Correnti, Nicholas Crespi, Glenda Fior, Francesco Lungaro, Luca Magnotti, Andrea Restelli, Simone Serravalli, Sarah Tommasi, Jacopo Villa.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

. Nicholas Crespi vince la cuccagna a Boffalora - 28/07/2019
La folla di spettatori

A strappare la bandierina e l’asticella è stato Nicholas Crespi, non senza fatica dato che il palo è stato sapientemente e abbondantemente ingrassato. “E’ da cinque anni che ci tento e per la prima volta ce l’ho fatta – ha commentato il 18enne boffalorese – C’è voluto equilibrio e un po’ di fortuna. Dietro ci sono tentativi di anni”.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

A lui onori e glorie nonchè il piatto della patronale con Santa Maria della Neve, protettrice di Boffalora, consegnato dal sindaco Sabina Doniselli in una piazza del Comune affollatissima di spettatori e di quanti hanno gustato l’anguriata.

Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.