Cronaca LombardiaPrima Pagina

Presa la banda degli albanesi. 17 ladri in meno

​I carabinieri di Milano, Varese e Monza Brianza hanno smantellato questa mattina una banda specializzata in furti in appartamento, formata da 17 persone di nazionalità albanese,che avevano anche tentato di uccidere due carabinieri.stavano preparandosi a scappare in Albania.

Pubblicità

Sono partiti all’alba e l’operazione è ancora in corso. Su ordine della procura di Monza Brianza, i carabinieri stanno andando a prendere, uno a uno, 17 albanesi, pregiudicati e senza fissa dimora in Italia, responsabili di 57 furti in abitazione in 4mesi avvenuti nelle tre province lombarde, di tentato omicidio, di ricettazione e di detenzione illegale di armi e munizioni. Le indagini che hanno portato alla scoperta della identità dei ladri sono state condotte dai Carabinieri di Paderno Dugnano (MI) e dei Nuclei Operativi e Radiomobili delle Compagnie di Sesto San Giovanni (MI) e Abbiategrasso (MI) .

Pubblicità

Il gruppo di albanesi si ritrovava abitualmente nei parcheggi del Centro Commerciale “Brianza” di Paderno Dugnano (MI) . Vi arrivavano con le auto che poi avrebbero usato per i furti. Le targhe di alcune di queste auto​ erano però già state segnalate in occasione di furti in abitazione. Avevano formato 3 sottogruppi che operavano su aree diverse ma che al bisogno potevano sostituirsi.

Pubblicità

A Castellanza (Varese), lo scorso 13 maggio durante un furto erano stati scoperti da una pattuglia dei carabinieri. Nel tentativo di scappare avevano cercato di investire i due carabinieri. I due carabinieri se l’erano cavata per un soffio. Durante le perquisizioni che sono state seqiestrate diverse armi.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.