Prima PaginaOssona

E ora a Ossona tiran fuori il coltello per la precedenza

Ossona – Ieri pomeriggio poco dopo le 13.30 in via Patrioti, all’incrocio con la via Boccaccio, un diverbio per una questione di viabilità, è finito con una aggressione e un accoltellamento che ha fatto rischiare la vita ad un uomo di origine ucraina residente ad Arluno.

Pubblicità

la scala Rho b&b

carabinieri youreporterTiran fuori il coltello…

Un uomo di origine ucraina e residente ad Arluno è stato ferito con una coltellata che lo ha raggiunto tra il collo e il petto, sferratagli da uno dei tre occupanti un furgone bianco con cui si era fermato a litigare a causa di una precedenza mancata. Nel pieno della lite uno dei tre ha estratto un coltello e ha colpito l’ucraino, usando il coltello per il classico gesto ampio del braccio. Subito dopo il ferimento i tre sono risaliti sul furgone e sono scappati. la vittima, nonostante fosse ferita in modo grave, non ha perso conoscenza. E’ stata potata in codice giallo all’ospedale di Legnano, ma non è in pericolo di vita.

Pubblicità

Indagini in corso

I carabinieri stanno esaminando le telecamere esistenti nella zona e raccogliendo delle testimonianze per comprendere cosa sia  successo. C’è infatti qualche mistero da chiarire. I soccorsi sono stati immediati ma l’ambulanza ha soccorso l’uomo all’inizio della via Olona, invece che in via Patrioti , dove si sono svolti i fatti. diversi testimoni riferiscono che la persona soccorsa era a piedi, e che non sembrava ci fossero automobili diverse da  quelle solite. Forse dopo essere stato ferito, l’uomo si è allontanato dal posto per timore che i malviventi tornassero, e ha chiamato i soccorsi solo dopo aver la lasciato la via principale. Oppure ci sono state due persone che hanno avuto bisogno dell’ambulanza. Una a piedi che faceva footing e che si è sentito male in via Olona e un altro quasi nello stesso momento che era in automobile in via Patriotti e che è stato accoltellato per non aver rispettato la precedenza all’altezza del senso unico. Solo le indagini dei carabinieri potranno stabilire cosa è successo ieri pomeriggio nel nostro paesello. Certo che Ossona è proprio un crocevia di gente che va e viene, che tenta di uccidere il prossimo e non si sa il perchè…

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.