Prima Pagina

Duello per una donna, o per chi ce lo ha più grosso?

 Milano – Sembra quasi impossibile ma nel 2018 Milano ha avuto il suo duello rusticano. Lo scorso 19 febbraio intorno alle 21, due giovani conoscenti, Nicholas Del Bianco classe 1995, e Maurizio Moxedano, del 1991, si sono sfidati ad un duello all’arma bianca. Alla base del duello c’è una ragazza di 23 anni, che aveva rapporti sessuali con ambedue.

Annunci

Ognuno dei due sospettava che la giovane avesse una relazione con l’altro ma hanno scoperto che i loro sospetti erano reali in una chat, via whatsapp, che si è conclusa con l’invito a presentarsi in piazza Napoli, davanti al cinema Ducale, per regolare i loro conti. Lo scontro è avvenuto e ambedue sono stati feriti gravemente.

Annunci

Durante il duello Del Bianco ha ricevuto una coltellata in faccia, che lo ha sfregiato in modo permanente. Più grave invece Moxedano, che è stato colpito al ventricolo sinistro del cuore dal coltellino di una pinza multiuso, ed è rimasto in coma e in pericolo di vita per una quindicina di giorni. Ambedue sono dei pluripregiudicati per reati di spaccio di stupefacenti.

Annunci

Dopo aver rischiato di uccidersi a vicenda ed essere poi stati dimessi dall’ospedale i due sono stati arrestati e ora si trovano in carcere. Del Bianco è accusato di tentato omicidio nei confronti di Moxadano, e Moxadano di lesioni gravissime nei confronti di Del Bianco.

L’oggetto del contendere

Della ragazza non si sa molto, a parte che ha 23 anni e non doveva essere poi così grata ai due. Pare non si sia neppure interessata sulle loro condizioni di salute. D’altra parte, dai messaggi che si sono scambiati i due ragazzi, mentre organizzavano il loro duello, sembra di capire che il motivo della lite non fosse esattamente la ragazza, quanto il livello di piacere che questa raggiungeva durante i rapporti sessuali con uno o con l’altro.

Annunci

Insomma,  nella gravità del fatto, sembra proprio che il vero motivo del duello non fosse la difesa dell’onore della ragazza, ma piuttosto l’ ansia da performance dei due contendenti. Si sono sfidati a coltellate per stabilire chi dei due ce l’ha più grosso, e non parliamo del coltello.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.