MagazineStoria e Cultura

I nuovi appuntamenti della Meravigli editore

A Milano la storica casa editrice Meravigli da tempo organizza visite guidate e presentazioni di libri incentrati sulla storia e sulla cultura milanesi. Per questa settimana propone, per chi ama i libri e la storia di Milano, un incontro con l’autore. Il giornalista e scrittore milanese Luigi Barnaba Frigoli presenta il suo libro, La cattedrale del Diavolo, presso al libreria Temporibus illis, in via Benvenuto Garofalo 20, sabato 3 marzo, alle 17. 

Pubblicità

la scala Rho b&b

Domenica 4 marzo è invece la volta della presentazione del Romanzo di Milano, di Titolo Lavraghi. Un lungo romanzo sugli ultimi 400 anni della storia di Milano. Sarà presentato dall’autore al museo Martinitt e Stelline, in corso Magenta, nell’ambito della serie di appuntamenti della rassegna “Incontriamoci al museo”.

Pubblicità

La visita guidata del mese riguarda invece uno dei punti artistici più importanti di Milano, il cenacolo vinciano. L’appuntamento di venerdì 2 marzo è in piazza Santa Maria delle Grazie 1, alle 17. Il “Borgo delle Grazie” alla fine del XV secolo cambia drasticamente: da area destinata ai soldati per le loro esercitazioni, diventa prima un’area conventuale e poi un quartiere residenziale esclusivo, legato al Signore di Milano. E’ quindi un momento per riscoprire la storia della chiesa di Santa Maria delle Grazie e del suo refettorio, oggi Museo del Cenacolo Vinciano, famoso per la delicatissima e affascinante “Ultima Cena” di Leonardo da Vinci.

Pubblicità

La visita prevede il biglietto di ingresso al cenacolo,la visita guidata di circa 90 minuti, (si consiglia di arrivare 15 minuti prima) e l’omaggio del libro Leonardo e Milano di Nadia Gobbi (144 pagine a colori). Vi può essere un eventuale libro sostitutivo per prenotazioni di 2 persone., che si possono fare  inviando SMS al numero di telefono 333 63 77 831.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.