EventiCinemaTeatrotempo libero

Pomeriggio al Teatro Nuovo. Milano ride e canta

Giovedì 9 novembre, alle ore 15.00, presso il Teatro Nuovo, in piazza San Babila, uno spettacolo pomeridiano dedicato a chi ama Milano. Lo spettacolo di teatro al pomeriggio è una iniziativa pensata per l’élite dei veri amanti del teatro.

Pubblicità

Walter Di Gemma, il celebre cantautore di cultura meneghina, farà rivivere la Milano raccontata, cantata e amata dai più importanti esponenti della tradizione: Valdi, Gaber, D’Anzi, Jannacci, Rossi e molti altri. “Milano ride e canta” è stato replicato più di di 300 volte nel corso degli anni, in versioni sempre aggiornate. Specie per quanto riguarda la la parte dedicata al vero cabaret e alla tagliente ironia tipicamente meneghina, magnificamente interpretata da Walter di Gemma.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Vero cabaret perchè basato sul contatto diretto con il pubblico, con cui spesso si finisce per fare a botta e risposta, ma il cabaret di “Milano ride e canta” non è solo spettacolo. E’ lo stesso Di Gemma che ce ne racconta il vero scopo.

Pubblicità

A teatro per fare divulgazione culturale

“Unico nel suo genere, coinvolge il pubblico in un’operazione di divulgazione culturale e riscoperta delle tradizioni, che sono tutt’altro che morte. Basterebbe solo prendersi il tempo di conoscerle per scoprire quanto ci sia di attuale e profondamente nostro. E’ per questo che si tratta di uno spettacolo adatto anche a un pubblico di giovani.

Come la cultura romana e quella napoletana, negli ultimi decenni particolarmente veicolate dal cinema e dalla televisione, anche quella milanese merita di avere un suo spazio e una sua identità riconoscibile, di cui le persone, i milanesi per primi, sanno molto poco. Attraverso monologhi, canzoni, battute, poesie e letteratura percorreremo insieme le note che hanno composto la storia artistica di Milano.”

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.