Prima PaginaMilano

Parco della Pecetta. Rischia la vita a 11 anni, cadendo da un albero

Un ragazzino di 11 anni ha rischiato la vita ieri pomeriggio al parco di via della Pecetta. E’ tutt’ora ricoverato all’ospedale di Niguarda, dove è arrivato in codice giallo per un forte trauma cranico. Si è ferito precipitando dall’albero su cui si era arrampicato. La caduta, anche se da una altezza per quanto limitata, circa un metro e mezzo, ha rischiato di essere fatale. Perdendo l’appiglio al ramo che aveva scelto per la scalata, è caduto battendo violentemente la testa a terra. In un primo momento le condizioni parevano disperate, tant’è che l’ambulanza si è precipitata con un codice rosso accompagnata da un’auto medica.

Pubblicità

Grande spavento, ma non è in pericolo di vita

Fortunatamente i danni erano meno gravi del previsto. I soccorritori lo hanno soccorso e poi accompagnato in ospedale in codice giallo. Una gravità differita, ma il piccolo era cosciente. Dovrà restare sotto osservazione per qualche giorno, per effettuare accertamenti ed escludere danni nascosti. Non è però in pericolo di vita. Sul posto, per eseguire i rilievi dell’incidente, si è recata la polizia locale della stazione di Milano Beccaria.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.