Profughi a Ossona. Venegoni, il sindaco del giorno dopo

Ossona – E’ arrivata ai consiglieri comunali l’integrazione al consiglio comunale dell’11 maggio con la richiesta di dire Si ai profughi a Ossona. Il sindaco Venegoni ha messo all’ordine del Giorno la proposta del prefetto per l’ approvazione dello sprar. A Ossona saranno destinati 12 clandestini, a carico del comune. La furbata.

Pubblicità

Profughi a ossona dove li mettonoLa scadenza imposta dal prefetto per la firma di adesione o meno al bando di accoglienza era l’8 maggio, e il consiglio comunale si riunirà per discuterne l’11 maggio. Decisamente in ritardo. Quando ormai i buoi sono scappati, come si suol dire. In questo caso direi che sono stati volutamente fatti scappare. Venegoni ha firmato per lo sprar senza avere il preventivo assenso consiglio comunale? E’ probabile, perchè Ossona non appare nell’elenco dei Comuni che hanno firmato la lettera di indisponibilità all’accoglienza e in cui non saranno mandati clandestini. Probabilmente il sindaco Venegoni si aspetta che la maggioranza si compatti e, per non sfiduciarlo, voti per aderire all’accoglienza.

Pubblicità

Come voteranno i consiglieri di maggioranza?

Voci dicono che ci sarebbero 4 consiglieri pronti a votare contro. Cosa che però non servirà a nulla per due ragioni. La prima è che, sia che passi o non passi l’adesione, il sindaco Venegoni ha già quasi sicuramente già firmato e quindi la volontà del consiglio comunale è stata scavalcata. Il prefetto Lamorgese manderà i clandestini a Ossona. La seconda ragione è che i famosi 4 consiglieri di maggioranza  probabilmente faranno quel che dice il sindaco, cioè voteranno a favore, e troveranno diecimila scuse, una più stupida dell’altra, per giustificarsi.  Faranno finta cioè di non vedere che avrebbero potuto impedire tutto ciò, con un’azione legalissima. Cioè obbligare il sindaco a dire di no. Sono in 4? Se passano all’opposizione insieme al gruppo di Sergio Garavaglia diventano in 7 e possono facilemente mandare a casa il sindaco.  Avranno le palle per farlo? Io scommetto di no. D’altra parte io non credo neppure che nella maggioranza di Incontro ci siano 4 consiglieri che vogliano bene a Ossona, e che siano lì per gli interessi degli ossonesi e non i loro. Quindi sono decisamente prevenuta.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui