Prima PaginaMilano

Luciana Lamargese nuovo prefetto di Milano. Si attende anche un nuovo questore

Il ministro dell’interno Minniti ha nominato il nuovo prefetto di Milano. Si tratta del capo di gabinetto del Viminale Luciana Lamorgese. Il nuovo prefetto sostituisce Alessandro Marangoni, che ha raggiunto l’età della pensione a fine 2016. Luciana Lamorgese è originaria di Potenza e ha 63 anni. Era stata nominata capo di gabinetto al ministero dell’Interno dall’ex ministro Angelino Alfano. Quindi il suo successore, Marco Minniti, l’ha confermata, poche settimane fa. Poi all’improvviso il cambio di direzione e la nomina alla prestigiosa prefettura milanese.

Pubblicità

Gli auguri del sindaco Sala

La notizia è stata diramata dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che l’ha così commentata: “Benvenuta e buon lavoro a Luciana Lamorgese. Sono sicuro che la collaborazione con il nuovo Prefetto sarà immediata, intensa e proficua. Ritengo molto positivo che a Milano sia arrivata una persona che in questi ultimi anni ha seguito da vicino, come Capo di Gabinetto del Viminale, le vicende che hanno riguardato la nostra città. Un requisito che auspicavo perché è importante che le tematiche che affronteremo insieme proseguano sulle solide basi di collaborazione già avviate”.

Pubblicità

Anche il presidente della regione Lombardia Roberto Maroni ha espresso auguri di buon lavoro al nuovo prefetto sottolineando l’ottima qualità della collaborazione instaurata, quando era ministro dell’interno.

Pubblicità

Cambia anche il questore

Nello stesso giorno, è giunta anche la notizia di un possibile cambio ai vertici della questura milanese.  Antonio De Iesu, che è questore di Milano solo dallo scorso marzo, sarebbe stato nominato questore di Napoli. La nomina dovrebbe avere effetto da febbraio. La notizia è data per certa anche se non c’è ancora l’ufficialità, per la quale si attende di conoscere il nome del nuovo questore di Milano.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.