Prima Pagina

Morire di freddo. 2 morti fra i senza tetto

Verso le 2 della notte del 4 novembre un uomo italiano, 53 anni, è morto di freddo in un parco pubblico di viale Ortles, all’angolo con via Calabiana, dove aveva cercato riparo. Con lui c’era una donna polacca che ha chiamato i soccorsi. Il 118 è intervenuto con un’ automedica e due ambulanze ma non c’era più niente da fare.
Poche ore dopo, alle 8.21, uno sconosciuto ha chiamato il 118 per segnalare un uomo che stava male in via Quarenghi 21. All’arrivo, i soccorsi hanno trovato un uomo italiano di 55 anni, senza fissa dimora, già deceduto. La presenza dell’uomo era già stata segnalata la sera precedente, ma dopo la visita dei sanitari non presentava segni clinici allarmanti, era cosciente e aveva rifiutato il trasporto in ospedale.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.