Prima PaginaMilano

Solidarietà. Donate un sacco a pelo

700.000 nuovi poveri. Coperte e sacchi a pelo per i senza tetto saranno raccolte il 12 novembre.

Pubblicità

Ogni anno, quando scendono i primi freddi, Milano assiste impotente alla morte per freddo dei senzatetto. Non basta aprire, di notte, le stazioni della metropolitana per dare un riparo d’emergenza. Le statistiche parlano di 700mila nuovi poveri in Lombardia, esclusi gli stranieri che vanno ad aggiungersi agli italiani. Si spostano verso Milano, in cerca di qualche opportunità. Questa volta rischiano però di essere troppi anche per la grande Milano. Alle stragi in mare potrebbero aggiungersi quelle del freddo.

Pubblicità

la scala Rho b&b

I punti di raccolta dei sacchi a pelo

Intanto, è stata organizzata una nuova raccolta di coperte piumoni sacchi a pelo e giacconi invernali, dalle 9.30 alle 19.30 del 12 novembre. Ecco l’elenco delle dislocazioni: piazzale Baiamonti; piazzale Baracca/via Enrico Toti; via Bassini/via Valvassori Peroni; piazza Argentina/via Mercadante; Arco della Pace; piazza Frattini 1;piazza Selinunte/viale Aretusa; piazzale Medaglie d’Oro; via Albani angolo via Meloria (Chiesa S. Anna); piazza XXIV Maggio; via Sammartini 122; via Pollini, 4 presso la sede dei City Angels; piazzale Maciacchini.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.