OssonaPrima Pagina

Via Rimembranze 6 pali a led

Ossona – Alle volte i miracoli accadono e questa mattina, in via Rimembranze, sono apparsi 6 lampioni a led, cioè pali della luce in alluminio che montano luci a led e che sostituiranno i vecchi pali di cemento armato.

Annunci

lampioni a ledLa via Rimembranze, che avrebbe dovuto essere asfaltata prima del bel tempo, già a qualche anno, è ancora un disastro di buche, dislivelli, avvallamenti, tombini sporgenti e marciapiedi dissestati.  Per lo più il disastro è avvenuto quando hanno chiuso il cantiere delle fogne. Però, questa mattina, c’è stata una sorpresa positiva e sono stati montati alcuni pali della luce con luci a led. Erano settimane in cui non si avevano notizie della fine dei lavori dell’enel, che era sparita lasciando un marciapiede divelto e alcuni buchi dalla forma strana, segnalati sono da alcuni cavalletti.
Non si sapeva, e non si sa ancora, che fine abbia fatto l’ordinanza di divieto di sosta, di senso unico alternato e di zona a 20 km istituita dal 19 maggio. Infatti sono spariti tutti i cartelli e le possibili segnalazioni che rendevano attivi questi provvedimenti.

Annunci

Oggi la sorpresa. Senza nessun preavviso, voilà, ecco i lampioni a led. Si è anche capito a cosa servivano i buchi rimasti aperti. Ci hanno infatti  impiantato i pali della luce a led. Ora naturalmente sono chiuse e incementati. Mancano da togliere i vecchi pali in cemento armato. Hanno un peso e una mole mica scherzare. Se dovessero scivolare potrebbero fare dei grossi danni. Il camion che dovrà portarli via dovrà essere piuttosto grande. Faranno una sorpresa anche quando li toglieranno? Speriamo di no. Se avvisano i residenti nella strada, magari evitano di rischiare di aver l’auto colpita da un palo scivolato di mano.

Annunci

I lampioni a led stradali sostituiranno i vecchi pali in cemento armato

Una volta tolti i pali di cemento sarà allacciata la corrente elettrica ai nuovi lampioni a led. Poi ci si potrà aspettare che la carreggiata di via Rimembranze sia escavata (va tolto e sostituito tutto il fondo), livellata, ribattuta per evitar i tombini sporgenti e poi riasfaltata. Pare non ci saranno più, comunque, i marciapiedi.  La strada sarà tenuta in piano con delle strisce laterali a protezione dei pedoni e delle biciclette.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.