OssonaMagentaPrima Pagina

B. News. Rapina a mano armata a Magenta

Magenta –  Rapina a mano armata questa mattina a Magenta, nel negozio di ortopedia di via Rossini. Bottino di circa 500 euro ed è caccia all’uomo.

Pubblicità

rapina magentaPoche ancora le notizie ma questa mattina due uomini armati di pistola e con il viso coperto da un passamontagna sono entrati nel negozio di articoli ortopedici che si trova all’angolo fra la via Rossini e la via Bellini a Magenta, nella zona dell’ospedale di Magenta.
I due uomini hanno minacciato con le armi le due donne che in quel momento erano presenti dietro il banco del negozio. Quindi si sono fatti consegnare l’incasso e sono fuggiti.
L’allarme è stato dato immediatamente e sul posto si sono recati i carabinieri per i rilievi. Anche la polizia locale ha eseguito alcuni sopralluoghi.
I due rapinatori hanno rischiato, e rischiano ancora, un pena detentiva molto severa per un bottino di soli 500 euro.

Pubblicità

La seconda rapina in pochi giorni a Magenta

E’ la seconda rapina in negozi molto simili, come caratteristiche in pochi giorni. In ambedue i casi all’interno del negozio vi erano delle donne. In questo caso un negozio di articoli ortopedici e nell’altro una farmacia (Rapina a mano armata alla farmacia di Magenta). Dopo la rapina i due uomini si sono allontanati a piedi confondendosi fra la gente. Forse sono saliti sull’auto di un complice parcheggiata nei pressi. Proprio come era successo nella rapina alla farmacia. Le indagini per la caccia ai rapinatori è aperta. Si fa affidamento sulla presenza in zona di telecamere che potrebbero aver registrato alcune delle scene della rapina.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.