PoliticaPrima Pagina

Sicurezza a Parabiago: i progetti di Raffaele Cucchi

Sicurezza a Parabiago: i progetti di Raffaele CucchiVenerdì 15 Maggio alle ore 21:00, presso la biblioteca civica di Parabiago si terrà un incontro, organizzato dalla coalizione del centrodestra, per parlare del tema della sicurezza.
All’incontro con i cittadini, oltre ai candidati che si presentano per le prossime elezioni amministrative del 31 maggio, e il candidato sindaco Raffaele Cucchi, parteciperanno l’Assessore Regionale alla sicurezza Simona Bordonali e l’Onorevole Nicola Molteni, della Lega Nord, il senatore Sante Zuffada e il consigliere regionale Riccardo De Corato.
Durante la serata, Raffaele Cucchi, insieme all’assessore alla sicurezza Luca Ferrario, esporrà i progetti relativi che saranno attuati nella prossima amministrazione. Interessante la partecipazione dell’assessore Simona Bordonali che non da molto ha siglato la legge regionale che riordinerà la polizia locale, con un insieme di regole che porterà questo corpo ad una maggiore efficienza sul territorio, costituendo comandi unici di almeno 18 agenti e con dei gruppi di consultazioni su differenti aree di intervento, organizzati sul modello della polizia locale di Milano che è considerata una delle migliori in Europa.

Pubblicità

Della legge regionale sulla polizia locale avevamo parlato nel momento della approvazione della legge stessa. Il momento della sua attuazione si avvicina. Tutti i comuni sano coinvolti da questa riorganizzazione perchè sono ben pochi i comuni che hanno in organico i 18 agenti minimi che consentono di avere un comando. Chi non li ha dovrà associarsi con altri Comuni fino al raggiungimento del numero di agenti minimo per la costituzione del comando unico. Altri argomenti interessanti che riguardano la gestione della sicurezza a Parabiago potranno essere portati dai parlamentari e dal consigliere regionale De Corato che conosce bene anche la realtà della polizia locale di Milano

Pubblicità

 

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.