PoliticaPrima Pagina

Elisa Lonati fa i conti con il consiglio comunale di Parabiago

Elisa Lonati fa i conti con il consiglio comunale di ParabiagoIl consigliere comunale della Lega Nord di Parabiago Elisa Lonati ha ricoperto in questi ultimi 5 anni la carica di presidente del consiglio comunale, una carica prettamente amministrativa che richiede una preparazione importante in quanto garantisce la democraticità e l’ordine dei lavori ma che forse non risalta, davanti ai cittadini, come dovrebbe. E’ infatti l’equivalente del presidente del Senato o della Camera a livello di parlamento comunale e Parabiago è un Comune d dimensioni ragguardevoli.

Pubblicità

“Le sedute di Consiglio sono state 56 e sono state esaminate e votate 378 delibere.” ci dice Elisa Lonati “Il lavoro di preparazione e redazione degli atti consiste in un percorso lungo e di tappe obbligate: preparazione e redazione degli atti, ottenimento dei pareri dirigenziali e della Giunta comunale, illustrazione e votazione nelle commissioni delegate, Conferenza dei capigruppo per l’approvazione dell’ordine del giorno e, infine, si arriva al voto del Consiglio comunale.Le commissioni consiliari sono 4: la commissione Affari Istituzionali e Generali, Bilancio e Programmazione e Finanze, la commissione Servizi Sociali, Lavoro e Casa; la commissione Istruzione, Cultura, Diritto allo Studio, Sport e infine la commissione Lavori Pubblici, Urbanistica e Ambiente.”

Pubblicità

Elisa Lonati continua poi facendo letteralmente i conti di tutto il lavoro su cui ha presieduto; dei numeri importanti.”Abbiamo effettuato in totale 176 sedute di commissione e 62 Conferenze dei Capigruppo. Il Consiglio comunale ha approvato sia atti dovuti (bilancio, convenzioni con Enti e Piano di diritto allo studio)  sia mozioni presentate dai consiglieri di maggioranza e minoranza inerenti a varie questioni locali e nazionali ( raccolta fondi di solidarietà per popolazioni colpite da alluvioni o terremoti, istituzione di nuove manifestazioni o iniziative sul Territorio).”  Anche i regolamenti comunali  sono stati aggiornati e adeguati ai cambiamenti avvenuti a Parabiago, ad esempio il Piano di Governo del Territorio e il nuovo regolamento edilizio. E poi ancora i regolamento di funzionamento del Consiglio Comunale, quello della Polizia Locale, della polizia Mortuaria, dell’ accesso agli atti, dell’ installazione di sale da gioco finalizzato alla lotta alle ludopatie e quello che regola l’ottenimento della Denominazione di Origine Comunale per le produzioni effettuate a Parabiago.

Pubblicità

“Ci si è adoperati poi per ridurre tutti i costi, a cominciare dalla carta: tutte le comunicazioni sono state informatizzate, così come la documentazione a disposizione dei consiglieri viene pubblicata solo tramite piattaforma web e non più consegnata al domicilio su carta.” fa notare ancora il consigliere, continuando nel suo bilancio sul lavoro amministrativo effettuato dall’ente. La partecipazione dei consiglieri e l’impegno dimostrato sono stati costanti e proficui: ognuno ha potuto esprimere liberamente la propria posizione e anche la dialettica politica si è svolta sempre con correttezza” conclude Elisa Lonati che, ricordiamolo, è al suo primo mandato amminsitrativo ed è stata eletta nelle liste della Lega Nord.“Riconosco alla maggioranza il merito della piena ed armoniosa condivisone di progetti e obiettivi raggiunti, e alla minoranza di non aver condotto un’opposizione fine a se stessa, ma sempre orientata al compito di controllo di cui è stata investita e alla collaborazione.“Posso considerare assolutamente positiva questa mia prima esperienza nella politica attiva di Parabiago, ringrazio il Sindaco per avermi sempre dato fiducia e incoraggiato, così come tutta la Giunta e i consiglieri. ringrazio, inoltre tutti i dipendenti dell’Ente, sempre competenti e disponibili verso le richieste degli amministratori. Ultimo, ma non ultimo, ringrazio la Lega Nord per quanto realizzato a Parabiago e quanto sono sicura che si farà in futuro.”

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.