Rossi vorrebbe usare soldi pubblici per i suoi interessi?

La settimana scorsa sulle pagine di Settegiorni si leggeva che l’intento del Consigliere comunale Gilberto Rossi a Ossona era di usare i soldi del Comune per querelarmi, perchè si sentiva diffamato dai miei articoli.

Pubblicità

Se da una parte mi è venuto davvero da ridere, alla vista di un politico così politicamente macilento da non riuscire a sopportare che i suoi errori, le sue furbate e le sue mancanze di rispetto del codice della strada fossero resi pubblici, in quanto di pubblico interesse, specialmente di quelli che lo hanno votato, dall’altra mi fa imbestialire che chi occupa posizioni pubbliche si permetta di tentare di usare i soldi pubblici per interessi suoi e che lo faccia annunciandolo sui giornali, come se fosse una cosa normale, e che per giunta si permetta di cavalcare l’antipolitica.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

La domanda però che sorge spontanea è: ma i suoi compagni di lista, quelli che si sono presentati alle elezioni in sua compagnia e che adesso hanno messo nelle sue mani la loro dignità politica cosa dicono? Cosa fanno? Ecco il motivo per cui ho scritto questa lettera aperta alla lista Cambiamo Ossona e Gilberto Rossi.

Lettera aperta alla lista Cambiamo Ossona

Gentili signori di Cambiamo Ossona.
Vi siete candidati a governare Ossona. Non avete vinto le elezioni amministrative, ma questo non significa che se avete proposto la vostra lista, non abbiate considerato la possibilità di farlo. Avete espresso un consigliere comunale, Gilberto Rossi.
L’unico atto di questo consigliere, espressione del vostre proposte per governare, o Cambiare Ossona, al momento, sembra essere stato quello di voler ottenere che il Comune utilizzi i soldi pubblici per intentarmi una causa perchè lo avrei diffamato.

Pubblicità

Il fatto che il Comune si faccia carico delle spese legali e usi soldi pubblici per far causa ad un normale cittadino, solo per far un piacere ad un consigliere comunale che non vuol pagare di tasca sua per un atto che è un suo esclusivo interesse, scadalizzerebbe persino i politici di lungo corso.

Lo stesso politico di lungo corso sarebbe scandalizzato anche dal tentativo intimidatorio esercitato con un comunicato stampa del vostro consigliere Rossi su chi esercita un libero diritto da cittadino, cioè quello dell’ informazione, protetto dall’art. 21 della Costituzione. “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Questo è l’ articolo della Costituzione che permette a tutti, con i dovuti modi, di esprimere verità, dubbi, pensieri e anche congetture, purchè sia chiaro che si tratti di congetture. Il Comune, quindi, perderebbe rovinosamente la causa causando un bel danno alla cassa, perchè io non ho mai diffamato Gilberto Rossi. In relazione alle scritte pseudonaziste apparse sui muri di via Rimembranze, Gilberto Rossi non è stato nemmeno nominato da cronacaossona.com, il blog che gli ispira così tanta invidia e antidemocraticità . Infatti, ha fatto tutto completamente da solo, entrando nel blog e commentando un articolo.

Ora lo chiedo a voi di Cambiamo Ossona! E’ in questo modo che intendevate governare Ossona, se aveste vinto? La censura e la chiusura dell’informazione locale faceva parte del vostro programma? Avete programmato con il vostro consigliere l’uso personale dei fondi pubblici per far causa ai cittadini e per fare l’interesse personale dei politici? Cosa intendete fare per cambiare davvero Ossona? Quali sono i progetti per il 2015?
Attendiamo la risposta dei candidati di Cambiamo Ossona, ammesso che la lista di persone esista ancora e che non siano scappati tutti, lasciando solo Gilberto Rossi.

Pubblicità
Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Un pensiero su “Rossi vorrebbe usare soldi pubblici per i suoi interessi?

Commenta qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: