OssonaPrima Pagina

Compiliamo la ladro map dei furti in appartamento del Castanese e del Magentino

Compiliamo la ladro map dei furti in appartamento del Castanese e del MagentinoQuesta è una Ladro Map dei furti di appartamento nel magentino e del castanese. La mappa è ancora vuota o quasi e aspetta le segnalazioni dei lettori di Cronaca Ossona per mappare i luoghi colpiti dalla piaga del furto.

Pubblicità

Nella mappa sono segnalati anche altri reati, come gli scippi e le rapine. Una mappa completa con i dati dell’ultimo anno dei furti può avere molti usi.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Può mostrare visivamente quali sono i luoghi in cui avvengono più furti in appartamenti, oppure dove non ne avvengono, i periodi e i momenti più rischiosi e può mostrare anche alcune abitudini dei ladri  che possono aiutare a prevenire altri furti.
L’idea è stata già applicata in Veneto, nel comune di Mira, ma stanno facendo alcuni esperimenti anche a Milano, quartiere per quartiere. Si tratta di usare le opzioni offerte da google maps per costruire la mappa dei furti e dei tentativi di furto avvenuti nell’ultimo anno, indicando luogo, data e ora di quando sono avvenuti.

Pubblicità

Google fornisce gratuitamente gli strumenti e basta un indirizzo e. mail di chi si occupa di compilare e tenere aggiornata la mappa sulle segnalazioni e un po’ di collaborazione  per dare l’esatta misura della situazione della sicurezza. La mappa è pubblica e si possono controllare i sui progressi nella raccolta dei dati all’indirizzo google della mappa.

C’è anche anche indirizzo e.mail cui mandare la informazioni sui furti che avvengono o che sono avvenuti. Riuscendo a compilare la mappa di Ossona si può anche avere la soddisfazione di sapere se c’è davvero l’emergenza furti e sicurezza di cui si ha una percezione pubblica, oppure se, come spesso dice al polizia locale, parlare di furti crea allarmismo.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.