Ditelo, e’ uno scherzo! A Ossona con le strade ci prendete in giro

Ditelo, è uno scherzo! A Ossona con le strade ci prendete in giroProprio dopo aver pubblicato l’articolo che riguardava la chiusura di via Vittorio Veneto, una delle vie indicate dalla cartina di Ossona come percorso alternativo per entrare e uscire dal paese, facendo notare che non vi era il ben che minimo avviso sul sito internet del Comune, o modifica della cartina pubblicata, invece di migliorare le cose sono andate peggio e da ieri pomeriggio, sempre senza dire niente a nessuno, è stato chiuso al traffico, salvo gli autobus, anche viale Europa dal cimitero fino alla rotonda del Bertola,  I cartelli, senza date di inizio e fine lavori, sono apparse all’improvviso, causando non pochi problemi. Anche in via Marconi, altra via indicata dal sito internet del Comune come viabilità alternativa per i lavori delle  fogne di piazza San Cristoforo, è semichiusa a causa della sostituzione del manto stradale dal punto che va dalla via 11 febbraio fino al’altezza della via Villoresi. In pratica, Ossona è diventata peggio del labirinto di Dedalo. Se non hai il filo di Arianna, non esci più e, alla fine, incontri anche il Minotauro che ti divora. I cittadini di Ossona si sentono presi per i fondelli: sembra proprio che l’amministrazione comunale faccia apposta a prenderli in giro. Insomma, deve per forza essere uno scherzo! Nessuno può fare un castello di caos così grosso, se non organizzandosi e studiandoci su la notte.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Persi nel dedalo di strade e deviazioni di Ossona

Un’ambulanza che arrivava da Magenta  e doveva entrare in Ossona per dei soccorsi urgenti, due giorni fa, si è persa ed è entrata in via Rimembranze, che è chiusa. L’ambulanza ha dovuto fare retromarcia e cercare un’altra via di accesso. E’ successo poco prima delle 8 del mattino. C’era stato un incidente d’auto in via Marconi. Un uomo di settant’anni era andato a sbattere contro un ostacolo. Meno male che non ha avuto bisogno di cure urgenti perchè l’ambulanza ha dovuto girare parecchio per trovare il punto di accesso al paese e arrivare in via Marconi . Alla sera la stessa sorte per un’auto medica. E’arrivata in via rimembranze a sirene spiegate, per trovarsi poi davanti il cantiere e dover fare retromarcia e cercare una via di entrata. Ma oltre a non avvisare i cittadini, l’amministrazione ha evitato di avvisare dei lavori anche il 118? Questa mattina, poi,  si è potuta osservare un’altra ambulanza, accompagnata dalla polizia locale che percorreva il tratto chiuso di via Europa.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui