Ossona, via Rimembranze, i residenti: Riqualificazione? Ma dove?

I residenti di via Rimembranze a Ossona sono inviperiti. Dopo che per circa due mesi la via è stata un cantiere piuttosto scomodo per gli abitanti, a causa della sostituzione dei tubi della fogna, ci si è trovati con una strada e con dei marciapiedi in condizioni persino peggiori di quelle in cui si trovavano prima del cantiere.
Sentire l’amministrazione uscente e chi si propone di darne continuità alla vecchia amministrazione  raccontare di aver fatto la riqualificazione della via Rimembranze ha fatto  infuriare i residenti, che si sono davvero sentiti presi in giro.
Dopo i lavori eseguiti, infatti, le condizioni della strada sono diventate disastrose.

Pubblicità

Ossona, via Rimembranze, i residenti: Riqualificazione? Ma dove?

Indice dei titoli

La strada

L’asfaltatura ha riguardato solo la parte centrale della strada. Il tappetino d’asfalto superficiale è stato tolto da tutta la sede stradale, ma riposato esclusivamente nella parte centrale.
In questo modo circa un metro per ogni lato della carreggiata non è asfaltato ma ricoperto solo dallo strato di posa vecchio e più grossolano. D’altra parte sotto il nuovo strato di asfalto nella parte centrale, dove era stato eseguito lo scavo, non è stato messo lo strato di posa. Senza voler essere degli esperti, non è difficile intuire che quando si riempie un buco con della terra fresca, per quanto pressata, ci vuole un po’ di tempo perché si assesti e riempia per bene ogni spazio.

Pubblicità

I marciapiedi

via rimembranze, ossona

I marciapiedi si sono sbriciolati. Già anche prima dei lavori i marciapiedi della via Rimembranze erano in condizioni pietose e fatiscenti. Buche, avvallamenti, sbriciolamenti dell’asfalto vecchio, cordoli rotti e pericolosi li rendevano già impossibili da utilizzare a piedi. Dopo i lavori la situazione è persino peggiorata. Non c’è un solo punto dei due marciapiedi laterali che sia a posto, nemmeno quello relativamente nuovo che è stato costruito davanti al piccolo parcheggio alla fine della via.
Dal parcheggio è sparita la segnaletica, seppellita sotto la terra e la polvere non pulita.

Di fronte a un tale sfacelo chiamato riqualificazione, diventa quasi esagerato far notare che in mezzo al parcheggio di via Rimembranze c’è un palo della luce in cemento che attende da anni di essere spostato in una posizione meno pericolosa.
Un altro pensiero colto fra i residenti di via Rimembranze, che è una delle principali vie di accesso del paese da cui passano anche gli Autobus, è che certamente non daranno il voto, al prossimo 25 maggio, a chi propone di essere la continuità con l’amministrazione uscente. Non si tratta di voglia di cambiamento, ma di terrore di dover continuare con questo sfacelo per altri 5 anni.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

via rimembranze, ossona
Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

3 pensieri riguardo “Ossona, via Rimembranze, i residenti: Riqualificazione? Ma dove?

  • Avatar
    18/05/2014 in 14:23
    Permalink

    carissima Ilaria, ho letto con interesse il tuo articolo su via Rimembranze e ci tenevo a dirti che apprezzo le tue puntuali segnalazioni sui disservizi del paese. Non mi sono mai piaciute le piaggerie quindi spero che tu prenda questo complimento per quello che è. Ho tentennato un attimo prima di scrivere queste due righe, perchè in campagna elettorale tutto sembra giocato a colpi di promesse o di temporanea attenzione ai problemi del paese che poi svanisce appena si arriva al voto e i giochi si concludono. Ma ha prevalso l’importanza di far sapere che c’è chi queste soluzioni le vuol davvero dare, le ritiene urgenti e ne parlava in tempi non sospetti. La nostra lista, ha scelto di ascoltare per verificare e risolvere i problemi , sia quelli sotto gli occhi di tutti sia quelli avvolti in strane nebbie. La messa in sicurezza delle strade, la sistemazione del manto stradale e dei marciapiedi è tra le priorità. Ma vorremmo che i lavori rispondessero davvero ad una riqualificazione quindi funzionalità, durata ed estetica : in poche parole siano fatti a regola d’arte. Che valgano nel tempo almeno l’ammortamento e che l’esecuzione dei lavori non comportino tempi biblici. Ti ringraziamo ancora per il tuo servizio alla comunità.
    Patrizia -Progetto Ossona-

  • Ilaria Maria Preti
    18/05/2014 in 20:42
    Permalink

    Ciao Patrizia, grazie del complimenti e dei ringraziamenti. Li accetto ma non per me, piuttosto per tutti i collaboratori di cronacaossona. Per noi tutti il tuo messaggio ha un grande valore perchè è un bel riconoscimento al nostro lavoro.
    Capisco il tuo timore, ma non ne devi avere. Il 25 maggio arriverà e i risultati si vedranno: non è che parlare in campagna elettorale cambia rispetto ai mesi prima. Se avete fatto una lista partendo dal nulla vuol dire che non eravate soddisfatti di quello che c’è stato finora e non solo in campagna elettorale.
    Quando alle strade e agli altri disservizi, beh non si può mica negare la realtà. Non è che fare politica mette le fette di salame agli occhi e impedisce di vedere le cose sbagliate. Semmai la differenza è fra chi dice cosa c’è di sbagliato e chi invece lo nasconde pensando ceh gli altri non abbiano gli occhi.
    La sistemazione delle strade di Ossona è la priorità di tutti, persino di chi non le ha curate per per 10 anni. Infatti lo hanno messo nel programma.
    MI parli di strane nebbie di Ossona. Secondo quello che penso che succederà, probabilmente la vostra lista avrà almeno un consigliere comunale.
    Beh, a quel punto le nebbie diventeranno molto fitte, te l’assicuro. E se vi capiterà di vincere, allora vi troverete in qualcosa di peggio della nebbia. Sarà come nuotare nelle sabbie mobili mentre c’è la nebbia e non solo per quello che riguarda gli appalti delle strade, la segreteria, o i servizi sociali che esistono solo per alcuni.
    Avete avuto molto coraggio, specie in un paese come Ossona: Vi faccio i miei migliori auguri. Meritate un bel successo non fosse altro che per il coraggio.

  • Ilaria Maria Preti
    18/05/2014 in 23:54
    Permalink

    se volete parlare delle vostre idee per Ossona, come sempre cronacaossona è a disposizione di tutti gli ossonesi, quindi anche di progetto Ossona

Commenta qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: