Ossona, un maniaco fuori dalla scuola media

Ossona, un maniaco fuori dalla scuola mediaDelle giovani studentesse delle scuola media di Ossona che si trovavano nel cortile sul retro della scuola stessa durante l’intervallo dopo pranzo, tra le 14 e le 14,15, sono state apostrofate da un maniaco. Le giovani non hanno corso nessun pericolo fisico perché erano all’interno della cancellata della scuola, ma hanno comunque assistito ad una scena scabrosa e decisamente nauseante.

Pubblicità

Un uomo anziano, forse sulla settantina ma probabilmente più verso i  sessant’anni, si è avvicinato alla scuola in macchina ha fermato il suo veicolo nei parcheggi di via Dante Alighieri, verso l’angolo con via Adige,   è sceso e, facendo dei versi, ha attirato l’attenzione delle ragazze.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Quando le bambine si sono girate verso di lui e hanno guardato attraverso la cancellata, si sono accorte che l’uomo si era abbassato i pantaloni e stava mostrando i genitali.

Le ragazze sono corse ad avvisare i professori della presenza inquietante del maniaco, ma l’uomo era riuscito ad allontanarsi. Le forze dell’ordine sono state allertate immediatamente.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Dalla descrizione fatta, il manico indossava degli occhiali scuri e un cappello rosso, jeans e un giacchino, era di altezza media e guidava un’automobile blu. Dalle testimonianze pare che l’uomo sia stato visto altre volte girare  per il paese e cercar di attrarre le ragazze e le bambine. Non è neppure la prima volta che si presenta fuori dalla scuola e sembra sapere qual’è l’orario in cui i ragazzi freqentano il giardino della scuola.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui