OssonaMilano città metropolitana

Ossona, nuove iscrizioni al nido Teresa Sarti Strada

Il nido comunale di via Foscolo «Teresa Sarti Strada», che ha fatto del metodo educativo Montessori novità locale e virtù, apre le iscrizioni al nido per l’anno 2013/2014.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Per chi non fosse di Ossona, ricordiamo che il metodo Montessori permette una crescita individuale basata sulla libertà creativa, nel rispetto delle regole. la struttura, immersa nel verde, è improntata sul contatto con la natura.

Pubblicità

Materiali biologici come legno per rivestire le pareti e i pavimenti, giochi semplici di una volta, un orto didattico, il “Terzo Paradiso” dell’artista di fama mondiale Pistoletto, sono solo alcune delle peculiarità del nido d’infanzia. Le domande possono pervenire entro il 24 maggio compilando il modulo e la documentazione utile disponibile al sito internet del Comune di Ossona  nella pagina dedicata. Per informazioni, telefonare allo 02.9010003 interno 7 o scrivere una mail ai Servizi Sociali di Ossona .

Pubblicità

I criteri per la formazione della graduatoria riguardano le condizioni famigliari e lavorative dei genitori, con priorità per i bimbi disabili o in svantaggio economico. tali parametri concorreranno a formare una graduatoria a punti. Ad ogni modo, le iscrizioni rimarranno aperte anche in seguito qualora risultassero posti disponibili oltre la data relativa ai termini sopra indicati. Attualmente il nido di via Foscolo è in grado di ospitare una cinquantina di piccoli alunni. L’intenzione dell’amministrazione comunale è tuttavia quello di aumentare il numero di iscrizioni.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Andrea Oldani

Non è facile parlare di me. Persino io ho delle difficoltà.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.