Bomboniere solidali per il Progetto Lavoro di “Anchio onlus”, Corbetta

“Abilità” e “disabilità” convivono e dialogano in “Anchio onlus” che da anni si prodiga per dare un presente e un futuro a chi è affetto da handicap fisici o mentali.

Pubblicità

Corbetta Bomboniere solidali per il Progetto Lavoro di "Anchio onlus", Corbetta

L’associazione non si è fermata neppure quest’estate nel proporre attività per i suoi ragazzi e per chi voleva condividere con loro momenti di svago, vacanza e crescita.

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Il campus estivo in montagna alla Torre dei Basci è tuttavia solo una delle attività che proseguono. Tra queste quella della creazione di bomboniere solidali per eventi, battesimi, Comunioni, Cresime, matrimoni e lauree. Il ricavato andrà a sostegno dei progetti di “Anchio onlus” tra cui anche “Un ponte tra scuola e lavoro” che vede protagonisti i ragazzi “disabilità” fisica o mentale nel mondo del lavoro al termine del percorso scolastico.

Pubblicità

Spesso si tratta di un percorso lungo che prevede tempi di apprendimento. Si prenda ad esempio il caso di Rafael Di Benedetto, 20enne di Vermezzo affetto da grave autismo che l’attestato di frequenza in agraria nell’istituto “Italo Calvino” di Novarasco (Opera), ha preso parte al progetto, sperimentando il mondo del lavoro presso un’azienda agricola del territorio corbettese.

Pubblicità

gt consulting di Manuele Trentarossi

Le bomboniere possono consistere in una semplice pergamena con la quale si ricorda l’evento da celebrare e si sottolinea la donazione fatta a favore di “Anchio onlus”.

Pubblicità

Culture digitali

Pubblicità

In altri casi, possono essere realizzate delle bomboniere personalizzate come borse,  piccoli oggetti, composte di frutta e mix di aromi (salvia, rosmarino, sali aromatizzati eccetera). Tra questi spiccano le candele in cera D’API, sia per il loro valore simbolico legato alla luce (che richiama in particolar modo la Cresima), sia perché realizzate direttamente dai ragazzi della onlus con i ragazzi festeggiati. Anche in questo caso si uniscono “abilità” e “disabilità” nel portare avanti un lavoro comune.

Occorre prenotare il lavoro con qualche mese di anticipo, tenuto conto del fatto che la cera d’api è disponibile da metà settembre e che le candele vengono realizzate in maniera totalmente artigianale.

Esperienze queste che non si dimenticano. Per saperne di più, è visitabile la pagina facebook dell’Associazione Anchio onlus che mostra anche i riferimenti e offre la possibilità di contatto con messaggio.

Come donare

DONA IL TUO 5X1000SOSTIENI IL PROGETTO DI INCLUSIONE “ABILITA’& DISABILITA'”SI FONDONO PER ABBATTERE BARRIERE FISICHE E SOCIALIANCHIO ONLUS CF: 97782850156

Pubblicità

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 1020 Articoli
Giornalista

commenta

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.