Incinta accerchia 2 cinesi e le rapina. Denunciata a piede libero

Milano, Alle 18 di ieri nel mezzanino della metropolitana della stazione Centrale, linea verde, un gruppo di 3 donne ha accerchiato e rapinato due giovani donne cinesi di 19 e 30 anni. L’intervento dei carabinieri, che erano già sul luogo ha permesso la cattura di una delle tre, vistosamente incinta.

Le altre due donne sono riuscite a fuggire insieme alle borse delle due giovani turiste cinesi e ai loro documenti. L’arrestata, lenta nei movimenti a causa della gravidanza avanzata, è una donna di nazionalità bosniaca. La donna è stata accusata di rapina in concorso e non di borseggio, a causa della violenza dell’accerchiamento.

Il giudice ha però deciso che lo stato di gravidanza della rapinatrice non era compatibile con il carcere e la ha denunciata a piede libero, in attesa del processo.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3109 Articoli
Giornalista Milanese e Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni ho collaborato conTvci, una delle prime televisioni private e così sono anche parte della storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di RPL e scrivo su alcune testate, qua e là.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi