MilanoCodice RossoPrima Pagina

Picchia la fidanzata a Milano. La giovane in ospedale in codice giallo

Milano. Un uomo italiano di 28 anni ha picchiato la sua giovane fidanzata russa di soli 19 anni fino a mandarla in ospedale. La giovane salvata dai vicini di casa.

Pubblicità

Sono stati i vicini di casa della coppia che, sentendo delle urla disperate arrivare dall’appartamento, hanno chiamato il 112. E’ successo ieri notte verso mezzanotte. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia di stato che hanno arrestato l’uomo e soccorso la donna. Dai primi accertamenti effettuati, l’uomo ha colpito la compagna alla testa a mani nude, senza usare armi, ma in modo così violento che la giovane è stata portata in ospedale in codice giallo.

Pubblicità

La giovane russa non era in stato commotivo, che può però verificarsi anche dopo 48 ore dal trauma. L’ipotesi di reato per l’aggressore è di tentato omicidio.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.