Ladri in supercar. A manetta attraverso le città (Video)

Carabinieri

Trezzano sul Naviglio – I carabinieri della stazione di Trezzano sul Naviglio, della compagnia di Corsico, hanno arrestato, questa mattina, 5 pericolosi ladri stranieri, tutti pregiudicati, che compievano furti usando delle supercar. Per i furti infatti utilizzavano auto di grossa cilindrata e sfrecciavano a 250 all’ora attraverso i centri abitati.

Li hanno rintracciati nei paesi delle provincie di Milano e di Lodi. Dopo l’arresto li hanno portati in carcere,a seguito di una ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano. L’accusa, nei loro confronti, è di “associazione per delinquere  finalizzata a furti e riciclaggio“.

Dalle indagini dei carabinieri e della sezione operativa del N.O.R. è risultato che i 5 erano parte di una organizzazione criminale che ha compiuto almeno 20 furti in aziende in tutto il nord Italia. La loro pericolosità è data anche dal fatto che, per fuggire, utilizzavano delle auto di grossa cilindrata e attraversavano i centri abitati a velocità folle. Raggiungevano anche i 250 km orari.

Una della auto utilizzate era un’ Audi Rs3, rubata nel dicembre 2017 in una ditta di Altavilla Vicentina, in provincia di Vicenza. Una vera supercar, che ha messo in seria difficoltà le forze dell’ordine. A quella velocità è troppo alto infatti il rischio di far male a degli innocenti. Sono stati, però, scoperti e arrestati ugualmente.

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2424 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi