Gianluca Buonanno, orgoglio della Valsesia. I funerali

gianluca buonanno europarlamento

Valsesia – La Valsesia, la Lega nord, ma non solo loro, saluteranno per sempre Gianluca Buonanno, uno dei suoi uomini migliori, il prossimo martedì 14 giugno alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Bornate di Serravalle Sesia.

europarlamento-324x225 Gianluca Buonanno, orgoglio della Valsesia. I funerali Piazza Litta Prima Pagina   Hanno definito Gianluca Buonanno “orgoglio della Valsesia”, e gli hanno dedicato, con questo nome, un Gruppo Facebook. Son tanti i pensieri e gli onori che i leghisti e i valsesiani, di qualunque idea politica, dedicano all’ europarlamentare, tre volte sindaco in comuni diversi, morto lo scorso 5 giugno, nel giorno delle elezioni amministrative. I funerali sono stati organizzati per martedì 14 giugno, 15,30, nella chiesa di Bornate, frazione di Serravalle Sesia. E’ il suo paese. A Borgosesia, dove ricopriva attualmente anche la carica di sindaco, è stata allestita una camera ardente nell’atrio del municipio che lo accoglierà lunedì 13 giugno. Resterà aperta al pubblico per gli amici e i tanti che lo conoscevano e vorranno salutarlo per l’ultima volta, dalle 16 alle 19 di lunedì e dalle 10 alle 14.30 di martedì 14, quando si avvierà il corteo che accompagnerà Gianluca nella sua chiesa.
E’ possibile salutare Gianluca anche alla camera ardente dell’obitorio dell’ospedale di Busto Arsizio (Va) dove si trova ora. Gli orari di visita sono oggi fino alle 17- 30 e domenica mattina dalle 8 alle 12.30.

Gianluca Buonanno, sia come sindaco sia come europarlamentare, era un uomo concreto, divertente, che affrontava i problemi in modo diretto e coraggioso. Attirava l’attenzione sulle idee che esprimeva, usando una gestualità originale e che faceva notizia: spigole per difendere la pesca, burka per difendere i diritti delle donne, trombette rumorosissime per svegliare gli assonnati burocrati di Bruxelles. La sua fantasia non aveva molti limiti e ogni tanto, spesso, veniva punito da quegli “impomatati testoni” che si trovano al governo dell’Europa. E’ stato persino sanzionato con una sospensione di 10 giorni per aver indossato una maglietta con stampata la foto del primo ministro tedesco, Angela Merkel, con i baffetti da Hitler. Sospeso si, ma quella maglietta continua a riassumere egregiamente il giudizio che molti danno alla Merkel. Una maglietta dannatamente efficace.
Che Gianluca sia stato un politico apprezzato a livello internazionale lo si può vedere anche nel filmato che girato all’europarlamento nei giorni seguenti la sua scomparsa. I parlamentari presenti si sono alzati in suo onore e hanno recitato una preghiera per lui.

enl-324x284 Gianluca Buonanno, orgoglio della Valsesia. I funerali Piazza Litta Prima Pagina

 

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2381 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Be the first to comment

Rispondi