BonolaMilanoSan Siro

Blitz antidroga. Cocaina hashish a Bonola. Arrestati 2 egiziani

Blitz antidroga degli agenti del commissariato Bonola della Polizia di Stato. Lo scorso 12 aprile, verso le 16:30, stavano effettuando dei servizi in borghese quando, in via Frassinetti, hanno notato due egiziani che avevano il tipico atteggiamento degli spacciatori. Uno dei due, un 30enne, ha estratto un involucro dallo zainetto e l’ho consegnato al suo complice, in cambio di denaro.

Annunci

Quando i poliziotti hanno visto lo scambio è partita l’operazione di controllo e identificazione, ma quando i due egiziani si sono accorti dell’arrivo degli agenti hanno iniziato a correre. Durante la fuga, l’egiziano che aveva ricevuto l’involucro, un 32enne, lo ha lanciato al di là del cancello del giardino di un condominio. Dopo la cattura dei due egiziani, i poliziotti lo hanno recuperato. Conteneva 31 dosi di cocaina.

Annunci

la scala Rho b&b

La polizia quindi è passata alle perquisizioni personali e a quelle a domicilio. Nella borsa a tracolla del trentenne sono state trovati 2,5 g di hashish e altri 40 grammi erano nell’appartamento che  frequenta saltuariamente, in piazza Amendola. Erano nascosti all’interno di un pacchetto di sigarette. C’erano anche 550 euro in contanti. Il denaro è stato considerato provento dell’attività di spaccio ed è stato sequestrato insieme alla droga.

Annunci

I due sono stati arrestati e portati a San Vittore, dove sono stati lasciati a disposizione dell’autorità giudiziaria per la convalida dell’arresto e la definizione della data per il processo per direttissima.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.