San SiroMilano

Milan Roma. 6 Daspo e quei fumogeni nei panini

Ieri sera 6 tifosi sono stati allontanati dallo stadio Meazza e non hanno potuto assistere alla partita Milan – Roma. Uno di loro aveva nascosto dei fumogeni nei panini. Per la partita che si è giocata ieri sera a Milano il questore, Giuseppe Petronzi, aveva predisposto un servizio di ordine pubblico iniziato sin dal mattino con la rituale Bonifica dello stadio Meazza eseguito poi nelle ore seguenti con il controllo della staffetta dei pullman delle squadre e si è fatto calco anche della gestione della viabilità, dato lo sciopero della polizia locale di Milano, e comprendendo anche la vigilanza delle stazioni ferroviarie e del casello autostradale di Melegnano.

Pubblicità

La Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia Città Metropolitana di Milano hanno vigilato sull’afflusso dei tifosi al piazzale dello Sport, in piazza Axum e al settore ospiti, e supervisionato l’attività di prefiltraggio e filtraggio curato dagli steward. Tutto si è svolto regolarmente e all’arrivo dei primi tifosi della Roma nel loro parcheggio riservato sono stati accesi dei fumogeni, sempre sotto il monitoraggio delle forze dell’ordine.

Pubblicità

Fumogeni al posto del salame

È stato proprio in questo momento che, mentre controllavano i tifosi, I poliziotti hanno sorpreso un tifoso romanista di 19 anni che aveva nascosto dei fumogeni all’interno di panini avvolti nella carta stagnola, con l’intenzione probabilmente di portarli all’interno dello stadio. Non sappiamo esattamente cosa in quei panini abbia insospettito i poliziotti, forse hanno intravisto i tappi verde e rosso colori che non si trovano nè nel formaggio nè nel salame che generalmente riempiono le fette di pane o forse lo avevano visto mentre ne estraeva uno.

Pubblicità

Però sia i fumogeni sia i panini sono stati sequestrati e il 19enne è stato colpito da un Daspo e per un anno non potrà più frequentare gli stadi sportivi. Insieme a lui e questore ha condannato al Daspo di un anno altri quattro tifosi romanisti mentre un minorenne che si era recato alla partita pur avendo in atto già un Daspo, è stato condannato ad un altro Daspo questa volta della durata di 18 mesi. Sei tifosi sono stati allontanati dallo stadio e non hanno potuto assistere alla partita.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.