SempioneMilano

Nei doppi fondi nascondeva 12 kg di droga, 5000 euro e 4000 dollari. I dettagli dell’operazione (video)

Giovedì 23 novembre la Polizia di Milano ha effettuato un arresto di rilievo. Ha catturato un 50enne italiano con una passione per i doppi fondi e la droga, e con un corposo passato penale. L’operazione è scaturita da un mirato servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella frequentata zona Sempione.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nel pomeriggio verso le 15, gli agenti della sesta sezione della Squadra Mobile hanno sorpreso due individui, di cui uno alla guida di una Toyota Yaris. Erano impegnati in uno scambio sospetto in via Pietro Moscati. Dopo averlo effettuato si sono allontanati. Il conducente è stato fermato dai poliziotti che lo hanno trovato in possesso di 12 grammi di cocaina, che teneva nella tasca de pantaloni, e di circa 1000 euro in contanti. In auto, nascosti nel vano della ruota di scorta del bagagliaio, aveva 2 involucri di cellophane con circa 12,5 grammi di cocaina.

Pubblicità

Il video con i doppi fondi

Successive perquisizioni al suo domicilio, in via Landonio, a Milano, e in due box che risultavano a sua disposizione, hanno permesso di trovare delle quantità significative di droga c’erano cocaina, hashish e marijuana oltre a materiale per il confezionamento, bilancini e denaro.

Pubblicità

A casa, in camera da letto, è stato trovato un finto flacone spray in metallo con doppio fondo svitabile che conteneva 3 involucri con 4 grammi di cocaina. In cucina, nel frigorifero, c’erano 2 involucri sempre di cellophane che contenevano uno 26 grammi di hashish e l’altro 22 grammi di marijuana. Infine all’interno del doppio fondo di un mobile portaombrelli c’erano 3850 euro in contanti e 4067 dollari.

Nei box ancora doppi fondi

In uno dei due box, situato in via Cesariano i poliziotti hanno trovato, nel doppio fondo di un mobile di legno, c’era un kg di cocaina e in una grossa valigia c’erano 4kg di hashish e 3,5 kg di marijuana. Nell’altro box, in via Bertini, c’era un altro mobile con doppio fondo e uno zaino. qui sono stati trovati, 170 grammi di cocaina,2,8kg di hashish e 530 grammi di Marijuana. Il totale della sostanza trova tra doppi fondi e altri nascondigli strani è di 12 kg.

Pubblicità

Gli insoliti i luoghi in cui aveva nascosto la droga hanno obbligato i poliziotti a partecipare a una vera e propria caccia al tesoro, e quindi lo spacciatore merita la citazione nella rubrica dei posti strani in cui nascondere al droga. La sua fantasia, per la verità un po’ ripetitiva nel trovare nascondigli non è però servita a evitargli il carcere. Infatti ora si trova nel carcere di San Vittore, dove è a disposizione delle autorità giudiziarie.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.