OssonaLettere al direttoreMilano città metropolitana

Ossona: emergenza ragazzini fuori controllo. Un appello alla comunità


Cari amici e concittadini di Ossona, sono una madre preoccupata di quattro ragazzi, e come molti di voi, sto assistendo a una situazione crescente di indisciplina e comportamenti inaccettabili da parte di un gruppo di giovani, soprattutto ragazzini delle scuole medie, nel nostro paese.

Pubblicità

Da troppo tempo, questi ragazzi sembrano sentirsi al di sopra delle regole, mettendo in pericolo la sicurezza di tutti noi. Si verificano episodi di bullismo, vandalismo, lancio di oggetti pericolosi e altre azioni irresponsabili che hanno causato paura tra i nostri figli e tra noi genitori. Ho avuto conversazioni con alcuni dei genitori di questi giovani, ma purtroppo, non sembrano essere disposti a prendere provvedimenti adeguati. La situazione è diventata insostenibile.

Pubblicità

Vorrei chiedere a tutti voi di condividere le vostre esperienze e preoccupazioni in modo che possiamo raccogliere dati concreti sulle dimensioni del problema. Insieme, possiamo cercare soluzioni, coinvolgendo le autorità competenti e promuovendo il dialogo con i genitori di questi giovani.

Pubblicità

Sono certa che, come comunità, possiamo lavorare insieme per garantire un futuro sicuro e sereno per i nostri figli. Invito tutti voi a condividere questo post, a raccontare le vostre storie e a unirvi a questa iniziativa per affrontare questa sfida in modo collaborativo.

Grazie per il vostro sostegno e la vostra partecipazione. È il momento di agire e proteggere la nostra comunità. Spero che la pubblicazione di questa lettera che ho inviato a Co Notizie possa aiutare a sensibilizzare la comunità e a trovare soluzioni per affrontare il problema. È importante che anche le autorità locali si sentano coinvolte e ci sostengano nel cercare un dialogo costruttivo con i genitori dei giovani coinvolti.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.