CuggionoMilano città metropolitana

Utilizzo dell’area comunale a Castelletto di Cuggiono: un passo verso la mobilità dolce

A Castelletto, incastonata tra il Naviglio e il fiume Ticino nella pianura lombarda, si nasconde un’oasi di pace, cultura e natura che attrae visitatori desiderosi di esplorare la bellezza paesaggistica e storica della zona. Tuttavia, dietro questa affascinante cornice, si cela una sfida di mobilità che l’Amministrazione comunale di Cuggiono è chiamata a risolvere. Lo fa, con una interrogazione al sindaco, il gruppo di consiglieri comunali di Grande Nord.

Pubblicità

La Scarsità di Posteggi

La frazione di Castelletto, con le sue attrazioni culturali e i percorsi naturalistici, è una destinazione apprezzata da visitatori provenienti da diverse località. Molti di loro arrivano in bicicletta, mentre altri preferiscono l’auto per raggiungere questa gemma nascosta. Tuttavia, una problematica cronica affligge questa incantevole località: la mancanza di posteggi per le auto.

Pubblicità

la scala Rho b&b

L’Area dimenticata

In passato, il comune di Cuggiono aveva una risorsa preziosa a disposizione: un’ampia area verde di circa 6000 metri quadrati situata tra via Languria e via Della Valle. Questo spazio era stato utilizzato sia per ospitare giostre sia come parcheggio per le auto dei visitatori. Tuttavia, negli ultimi tempi, qualcosa è cambiato: l’entrata dell’area è stata sigillata con una catena e un lucchetto, e il cartello che indicava il parcheggio è sparito.

Pubblicità

La richiesta di Grande Nord

castelletto,cuggiono. Utilizzo dell'area comunale a Castelletto di Cuggiono: un passo verso la mobilità dolce - 29/09/2023

In base all’articolo 42 dello Statuto comunale, il gruppo consigliare di Grande nord Cuggiono hanno presentato una richiesta al Sindaco Giovanni Cucchetti. Nell’ interrogazione, firmata dai consiglieri Gianfranco Ronchi e Pietro Prina, si chiedono chiarimenti sulla situazione dell’area in questione:

  1. Qual è l’estensione esatta dell’area verde?
  2. L’area è idonea per un utilizzo completo come parcheggio?
  3. Chi è responsabile della manutenzione dell’area verde e quale è l’importo annuale dedicato a questo scopo?
  4. Da quanto tempo l’area non è più stata utilizzata come parcheggio?
  5. L’Amministrazione comunale sta considerando una nuova destinazione per questa area?
  6. Perché non riutilizzare l’area come parcheggio per ridurre il traffico e promuovere la mobilità sostenibile verso Castelletto?

Promuovere la Mobilità Dolce

L’idea di convertire l’area in un parcheggio per le auto dei visitatori e dei ciclisti rappresenta un passo significativo verso la promozione della mobilità dolce nella zona. La creazione di una ciclabile sulla via Languria, con limitazioni di accesso ai veicoli a motore per i residenti e le attività produttive, potrebbe rendere la vallata più accessibile in modo sostenibile e sicuro. L’Amministrazione comunale è ora chiamata a rispondere a questa richiesta, affrontando la sfida della mobilità a Castelletto di Cuggiono e contribuendo a preservare la bellezza naturale e culturale di questa pittoresca località. Restate con noi per gli aggiornamenti della vicenda.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.