Cronaca Lombardia

Operazione antimafia a Milano: 24 arresti nel blitz contro il narcotraffico internazionale

Da questa mattina all’alba, è in svolgimento un’ampia operazione condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano che ha portato all’arresto di 24 persone. L’azione è stata orchestrata in seguito a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Milano, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia in collaborazione con la Procura della Repubblica di Monza. (foto di repertorio)

Pubblicità

I reati contestati ai componenti della rete criminale includono l’ associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, rapina ed estorsione. Quest’operazione ha smantellato una pericolosa rete di narcotraffico, con radici profonde nella provincia milanese e legami internazionali con l’Albania. L’ organizzazione criminale alimentava una fitta rete di spaccio sia in Italia sia in Svizzera.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

L’operazione antimafia di oggi ha coinvolto quasi 200 Carabinieri, distribuiti in varie province, tra cui Milano, Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza Brianza, Piacenza, Savona, Torino, Varese e Brescia, oltre a Cosenza. Sono state effettuate anche 40 perquisizioni, durante le quali sono stati sequestrati proventi dell’attività di spaccio, stimati al in centinaia di migliaia di euro. In giornata seguiranno altre notizie

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.