Mondo

Volo 175 Delta Airlines Milano – Atlanta. Incidente in atterraggio a causa dell’ uragano Idalia

Uno dei primi voli della tratta Milano Malpensa – Atlanta, operato solo da qualche giorno dalla Delta Airlines con uno degli Airbus A350 ha avuto un incidente durante la fase di atterraggio a causa di una turbolenza provocata dagli strascichi dell’uragano Idalia, che ha sfiorato la città di Atlanta. Il volo Del175 era partito da Milano alle14.45, in ritardo rispetto alle previste 11:05, dopo l’arrivo dell’aereomobile da Atlanta alle 1220, a causa delle condizioni meteo sopra l’aeroporto di Hartsfield-Jackson.

Pubblicità

Arrivato sopra Atlanta poco dopo mezzanotte ( ora italiana), e poco prima di iniziare le fasi di atterraggio, l’aereo è stato scosso dalla forte turbolenza che ha causato ben 11 feriti a bordo. Probabilmente non avevano ancora allacciato le cinture di sicurezza per l’atterraggio. I piloti hanno chiesto l’atterraggio di emergenza per i troppi feriti a bordo e, una volta arrivati a terra, poco prima della una, senza altri incidenti, sono intervenuti i sanitari che hanno portato in ospedale, per accertamenti, 11 persone, fra cui alcuni membri del equipaggio.

Pubblicità

A bordo dell’aereo c’erano circa 151 passeggeri e 14 membri dell’equipaggio. “I membri del Delta Care Team si sono mobilitati per assistere i clienti del volo Delta 175. La nostra priorità è prenderci cura dei nostri clienti e dell’equipaggio che hanno subito infortuni” dicono dalla compagnia aerea.

Pubblicità

La Delta Airlines è la compagnia aerea cui appartiene il Boing 747 che lo scorso 24 luglio, dopo essere partito da Milano Malpensa alla volta di New York, era stato colpito da una grandinata che ha sfondato il muso della fusoliera e perforato un finestrino della cabina di pilotaggio. L’aereo era atterrato, in emergenza, all’aeroporto di Roma Fiumicino.

Milano,Atlanta. Volo 175 Delta Airlines Milano - Atlanta. Incidente in atterraggio a causa dell' uragano Idalia - 30/08/2023
Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.