CorbettaMilano città metropolitana

Il like sulla rotonda 8 marzo fa discutere Corbetta

Il Like è apparso qualche tempo fa dopo l’adesione di un’azienda al bando per la manutenzione degli spazi verdi a Corbetta. Si tratta del monumento che rappresenta il logo dell’azienda. Nulla di male e, anzi, è moderno, carino e l’azienda cura il verde sulla rotonda in modo ineccepibile. Il problema e la polemica sono nati dal fatto che l’azienda si è aggiudicata la rotonda 8 marzo, quella dedicata il sacrificio delle donne celebrate nella giornata internazionale dei diritti delle donne.

Annunci

la scala Rho b&b

E’ Marjeta Plaka, attivista politica della Lega di Corbetta, che si è lamentata della incongruenza fra il Like e la dedicazione della piazza, ha postato sul suo profilo Facebook la foto con la vista di targa e monumento, e ha chiesto lo spostamento del Like su un’altra rotonda, innescando così la polemica e il rincorrersi dei commenti. Una discussione cui ha partecipato anche il sindaco di Corbetta Marco Ballarini.

Annunci

Infatti il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, è molto attento a ciò che appare su Facebook, ed interviene così spesso nelle discussioni fra cittadini del paese e che riguardano Corbetta da essere definito, dai corbettesi, il “Sindaco di Facebook”. Si suppone che succeda perchè la sua partecipazione attiva e in prima persona sia in contrasto con l’abitudine al silenzio social di molti suoi colleghi del circondario.

Annunci

Facebook e i sindaci Like

Solo qualche anno fa i sindaci che utilizzavano Facebook e i gruppi cittadini erano considerati alla mano e realmente interessati alle opinioni dei cittadini del paese che amministravano. Oggi pare che l’essere troppo presenti sia recepito un po’ come controllo e ingerenza. La responsabilità è nell’importanza e al potere che si attribuisce alla comunicazione social nella nostra società, che ormai cambia tanto velocemente quanto gli algoritmi di Facebook.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Roberta Barini

Italiana .

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.