Milano città metropolitanaCuggiono

Truffatori a Cuggiono. Presi al volo mentre contavano i soldi

Nel pomeriggio di sabato 23 aprile verso le 12:30 una donna, rimasta poi ignota, ha chiamato al telefono una signora 84enne italiana, che abita a Cuggiono. La sconosciuta ha affermato che il figlio era rimasto coinvolto in un incidente stradale, che aveva causato l’investimento di una persona che versava in gravissime condizioni in ospedale per cui rischiava il carcere se non avesse versato la somma di 16.000 euro.

Pubblicità

L’anziana signora ha raccolto velocemente 3.300 euro in contanti, gioielli e altri monili in oro e li ha consegnati ad un uomo che si è presentato a casa fingendosi un carabiniere in borghese. I Carabinieri della radiomobile della compagnia di Legnano stavano però effettuando una perlustrazione e hanno notato una macchina sospetta, con a bordo due uomini che si stavano dividendo dei soldi.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Proprio in quei momenti arrivava l’allarme dato tempestivamente dai familiari della donna e i carabinieri hanno deciso di fermare i due uomini. Dai primi accertamenti avvenuti sul posto i militari hanno scoperto la provenienza del denaro e dei gioielli presenti in auto e hanno arrestato i due truffatori. Si tratta di due italiani di 22 e 34 anni, entrambi pregiudicati per truffa.

Pubblicità

L’anziana signora, che è rientrata in possesso dei suoi beni, ha riconosciuto sia la refurtiva sia l’uomo che si era qualificato come carabiniere in borghese. Ora i due truffatori si trovano nelle camere id sicurezza, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il giudizio di convalida dell’arresto è stato formalizzato questa mattina.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.