RogoredoMilano

Il Record. Usate 2400 carte di credito rubate in un mese e mezzo in un solo bar

La tabaccheria Best Before Coffee di via Rogoredo 21 a Milano ha probabilmente stabilito un record. In un mese e mezzo, circa 45 giorni, nel negozio sono state effettuate circa 2400 transazioni con carta di credito precedentemente rubate. Il questore di Milano Giuseppe Petronzi ha firmato oggi il decreto di sospensione della licenza di rivendita di tabacchi e di somministrazione di alimenti e bevande per 15 giorni e ieri mattina gli agenti del commissariato Mecenate hanno notificato il provvedimento al proprietario.

Pubblicità

Il record di utilizzo di carte di credito rubate per pagare le consumazioni è emerso durante le indagini svolte dallo scorso aprile, dopo che un passeggero della stazione di Rogoredo si era presentato agli uffici della polizia ferroviaria di Milano per denunciare il furto del proprio portafoglio e l’immediato utilizzo della carta di credito per transazioni all’interno della tabaccheria Best Before Coffee. Poi, a settembre, durante un servizio di vigilanza alla stazione di Rogoredo I poliziotti hanno fermato un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, cioè furti e borseggi, che era conosciuto per essere un assiduo frequentatore del locale.

Pubblicità

Ovviamente il gestore del bar non può essere accusato di avere a che fare con i furti e gli utilizzi illeciti delle carte di credito rubate. Però il numero di transazioni con carte rubate è tale da giustificare il provvedimento. Infatti di media ogni giorno nel bar le carte di credito rubate venivano usate 54 volte. La matematica è matematica. Non si può pensare che un solo ladro ogni giorno beva 54 caffè e compri sigarette per 54 volte.

Pubblicità

Sono i numeri stessi quindi a dimostrare che il bar ha un problema di ordine pubblico tale da giustificare il provvedimento di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei luoghi pubblici svolta dalla polizia di stato per contrastare i fenomeni di criminalità, ai sensi dell’articolo 100 del testo unico della Pubblica Sicurezza firmato dal questore.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.