Economia e lavoroCriptovalute

Le criptovalute fanno gola…si tenta di comprarle anche con soldi falsi!

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano sono riusciti a bloccare un tentativo di truffa riuscendo a sventare l’acquisto di un wallet contente criptovalute per un valore di 700.000 euro. Un gruppo di truffatori ha cercato di acquistare il wallet utilizzando denaro falso. La banda di truffatori, composta da tre uomini e una donna ben vestiti e dai modi distinti, si presenta all’appuntamento con una valigetta contenente delle banconote da 200 euro e una macchinetta conta banconote.

Pubblicità

L’intervento dei finanzieri ha interrotto il completamento dell’affare e a seguito di accertamenti sono riusciti a scoprire che su 700.000 euro solo 45.000 erano con banconote vere e il resto erano banconote false. I finanzieri hanno sequestrato, oltre alle banconote vere e false, la macchina conta banconote, telefoni cellulari e due apparati Ledger (wallet per conservare criptovalute) appartenenti alla banda di truffatori.

Pubblicità

Ma se dei truffatori vogliono comprare criptovalute significa che il mercato delle cripto è un buon investimento?

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.