RozzanoMilano città metropolitana

Rozzano. Ruba in un’auto dal benzinaio mentre i poliziotti fanno benzina

È successo ieri pomeriggio, alle 12:30 al benzinaio IP di Rozzano. Due agenti della Polizia di Stato stavano facendo rifornimento alla loro auto di servizio quando si sono resi conto che, poco distante da loro,un uomo avanzando accucciato e, approfittando del momento in cui una signora era scesa dalla sua auto per fare benzina, aveva aperto lo sportello e arraffato la borsetta era sul sedile per poi allontanarsi con la stessa andatura bassa.

Pubblicità

Gli agenti Sono scattati all’inseguimento, insieme ad un altro cliente del benzinaio che aveva notato la scena. I tre hanno immediatamente bloccato il ladro, che nel frattempo aveva tentato di liberarsi della borsetta gettandola poco lontano. Gli agenti della polizia hanno quindi arrestato e identificato il ladro, un cubano di 48 anni, accusandolo di tentato furto pluri aggravato.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Chissà, forse fra le aggravanti si potrebbe inserire la particolare “furbizia” nel non accorgersi della presenza della polizia e nel non tenere conto che, a 48 anni, le ginocchia potrebbero dare qualche problema se si tenta di alzarsi alzarsi velocemente dopo aver camminato accucciato.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.