Bollate. Furto di merendine e spiccioli a scuola

La scorsa notte, verso le 2, un pattuglia della radio mobile che stava compiendo dei giri di controllo del territorio passando vicino alla scuola primaria Don Milani, in via Coni Zugna a Bollate, ha notato un’auto con le portiere aperte e la targa polacca. Si sono quindi fermati a vedere cosa stava succedendo e poco dopo hanno visto due uomini uscire dalla scuola ed entrare nell’auto.

Pubblicità

I militari sono immediatamente intervenuti e sono riusciti a bloccare uno dei due, un 41enne ucraino con precedenti per furto. Aveva le chiavi dell’auto ma non la refurtiva. Addosso al 41enne sono stati trovati un avvitatore, 2 scalpelli e delle chiavi inglesi.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Una delle porte laterali della scuola era aperta e all’interno alcune macchinette distributrici di merendine erano divelte. Un danno che avrà un costo sicuramente maggiore dei pochi spiccioli e delle merendine che i ladri sono riusciti a prendere.

Commenta qui