Vanzaghello non è il Bronx. Infatti “Ici, c’est Paris”

Ci hanno accusato di descrivere Vanzaghello come se fosse il Bronx perchè diamo, insieme a quelle degli altri paesi, anche le notizie relative alla cronaca nera del piccolo paese. Chi ci ha accusato è una cultura così povera e non sa che il quartiere di New York citato è attualmente fra i più eleganti. E’ tornato ad essere tale dopo delle pesantissime azioni della polizia, piuttosto manesche e decisive, negli anni ’80, quando era in mano a bande di delinquenti. Oggi, se qualcuno mi dicesse che il mio paese non è il Bronx sarei dispiaciuta, perchè nel Bronx sono ricchi e la gente vive una vita tranquilla.

Pubblicità

Probabilmente, però, con la frase “Vanzaghello non è il Bronx”, l’ipocrita autore della citazione non ha a cuore la verità, ma intende dire, a modo suo, che il nostro giornale parla male di Vanzaghello e che l’essere realistici nelle descrizioni non permette di diffondere una visione rosea della situazione della sicurezza del paese.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Vanzaghello, ici c’est Paris

Gente che apre la bocca a sproposito su qualsiasi situazione e fa tanti danni quante sono le persone che l’ascoltano. Specialmente perchè non sa di che cosa parla. La situazione di Vanzaghello, infatti, non è quella del Bronx, ma quella dei Banlieue di Parigi. Non lo scriviamo noi di Co notizie, ma lo dice, in modo molto chiaro, un muro del sottopasso comunale della stazione ferroviaria.

vanzaghello news, ici c'è paris, nascondiglio

“ICI, c’est Paris” è scritto in grande su una cabina elettrica scardinata. Non significa solo “Qui è Parigi”. Il modo in cui è scritto non raccoglie un dato di fatto, ma comunica una imposizione. Vuol dire “Questa, che vi piaccia o no, è Parigi. E’ territorio nostro.” Non penso proprio che quella frase intenda la Parigi turistica. Indica piuttosto una visione di Vanzaghello, piuttosto pericolosa per il quieto vivere di tutti.

Pubblicità

impara a cambiare

La cabina è piena di bottiglie di birra tappate e contenenti con tutta probabilità altre cose. Forse marijuana, cocaina, o chissà cos’altro. Chi lo usa come nascondiglio conta sul fatto che nessuna persona normale, me compresa, ci metterebbe le mani. Io non ce le metto neppure per documentare una inchiesta giornalistica, perchè sono passati un po’ di anni dall’ultima volta che ho fatto l’antitetanica.

Situazione già segnalata da mesi, ma…

Però la polizia locale dovrebbe averla vista diverse volte. Il Comune di Vanzaghello inoltre avrebbe dovuto già da tempo aver predisposto una pulizia mirata. Anche perchè la segnalazione del problema era stata fatta, e ignorata, più di 7 mesi fa, mentre la foto è stata scattata, ( e datata) , ieri pomeriggio, 9 agosto 2022 e la mostra ancora così. “Dans le banlieue de Paris” ci sono bottiglie e sporcizia che hanno continuato ad accumularsi. Il nascondiglio è usato tranquillamente, senza più nessun ritegno, perchè Lì, e non solo lì, è Parigi.

Pubblicità

Villa Carla. Residenza per Anziani

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui